• le città europee meno visitate….ma che meriterebbero di essere visitate!

    Le città europee meno visitate ne esistono purtroppo, ma  questo non vuol dire che siano meno belle e meno interessanti di altre, anzi meriterebbero di essere viste e vissute. Sono purtroppo le meno gettonate dai viaggiatori, ma ognuna di loro nasconde una propria storia, una propria cultura ed una sua bellezza. Varrebbero tutte la pena di essere visitate anche solo per il fatto di non essere ancora colpite dal turismo di massa! Ve ne elenco alcune e fatemi sapere se anche voi rientrate in questa percentuale.

    Zagabria, la capitale della Croazia. Questo paese è sicuramente conosciuto più per il suo mare e le sue acque che per la sua splendida capitale! Zagabria ha delle splendide temperature soprattutto tra aprile e giugno che diventano molto  gradevoli,  ricominciano così le attività all’aperto, in giugno e luglio poi  si concentrano i più interessanti festival e le iniziative culturali e musicali. Nel cuore della citta si trovano quasi tutti i suoi principali edifici pubblici e culturali e si susseguono eleganti caffe, ristoranti, terrazze-giardino e, soprattutto, parchi amorevolmente curati. Da visitare a Natale con i suoi mercatini, forse non tutti sanno che zagabria ha vinto per due anni consecutivi il premio “Miglior mercatino di natale” di europea Best Destinations. info sul link https://www.croaziainfo.it/Zagabria.html

    Montenegro. Mare cristallino, spiagge mozzafiato, laghi bellissimi, una natura circostante che sembra essere uscita da un paese fiabesco. Catarro èun dei centri più interessanti, un centro mediovale noto anche per le Bocche di Catarro, dove si è formato l’unico fiordo del Mediterraneo. Le spiagge del litorale adriatico sono uno dei punti d’attrazione più famosi, dal momento che offrono anche divertimento e svago, soprattutto a Budva, la zona più frequentata. Montenegro è una nazione molto piccola, con un clima simile alla Grecia ma con un prezzo molto Low cost. Se il motto della tua vacanza è mare,natura, folklore, cultura, questa è la meta per voi. Si può raggiungere in traghetto, in bus o in aereo con prezzi easy. Info sul link https://www.montenegro.travel/it/edifici/ente-nazionale-del-turismo-del-montenegro

    Coimbra (Portogallo). Meno nota di tante città portoghesi, con un centro storico molto interessante ed una università famosa in tutto il mondo ed inserita nell’elenco del Patrimonio dell’Unesco che ha al suo interno due veri gioielli che sono assoluamente da visitare: la Biblioteca Joanina e la cappella di Sao Miguel. Famosi sono gli studenti di questa università, molto legati alle tradizioni, indossano sempre il loro traje academico, un mantello nero lungo e abiti neri. Non è difficile incontrarli in giro e fare una foto con loro!Sono molte le cose da fare dalla crociera fluviale, alla scoperta di chiese antiche e resti romani. Coimbra è un tesoro tutto da esplorare. Si può cominciare partendo dal centro della città bassa. La piazza accoglie bar, ristoranti, alberghi e caffè.

    Breslavia (Polonia). E’ stata una vera scoperta! E’ una città piena di vita, di giovani, di cose da vedere, di locali, di storia! Nel 2016 è stata dichiarata anche capitale della cultura europea ed è perfetta per essere visitata in coppia, con amici o con i figli! Famosa per i sui gnomi sparsi per tutti il centro (vi rimando a questo link per avere più info https://www.viaggisempre.it/breslavia1163-2/) e altrettanto interessante da visitare a piedi per la bellezza dei suoi palazzi tutti colorati e le sue splendide pizze. da non perdere una passeggiata ad Ostrów Tumski, l’isola della cattedrale, la parte più antica di Breslavia. Tanti giovani e tanto amore per la cultura. Una città piena di artisti di strada che allietano il passeggiare dei turisti, un vero fermento culturale e sociale.

    Bonifacio (Corsica), è un posto meraviglioso, come del resto tutta la Corsica, soprattutto se amate la natura, il mare e la vita selvaggia. Niente autostrade in tutta l’isola, ma solo tanto verde. bonifacio è nota per al sua posizione, a picco sul mare, dall’alto delle sue falesie di calcare bianco si erge con orgoglio su tutto il mare. tanti i tour che si oragnizzano per vistare le falesie e le grotte circostanti, stupende le spiagge circostanti con le splendide acque turchesi. Bonifacio è una meravigliosa cittadella, tutta da scoprire rigorosamente a piedi, nlle sue strette vie tutte in salita. Meravigliose le Bocche di Bonifacio, ovvero il punto in cui si possono osservare le altissime scogliere che si tufafno a strapiombo nel mare che separa la Corsica dalla Sardegna. Se vuoi informazioni per organizzare il tuo viaggio a Bonifacio, visita questo link http://www.bonifacio.fr/it/

    Ronda (Spagna). Per me resta una delle città più belle dell’Andalusia che vi lascerà sicuramente senza parole!. vi consiglio di visitarla tra fine agosto e inizio settembre, qui si tiene una delle férie più belle di tutta la Spagna con una cerimonia ed una festa interminabile che colora tutta la città di canti balli, toreri, donne e bambini in abiti andalusi…a proposito di toreri qui c’ è Plaza de Toros,  un’arena importantissima e molto grande, tanto che Ronda è  definita spesso la Patria della Corrida Moderna. Ronda è un mix incredibile di culture diverse: tanti popoli sono passati di qui, dagli arabi ai romani, e questo si riflette nelle costruzioni e nell’architettura.
    Ronda ha un centro storico delizioso con casette bianchissime, eleganti residenze rinascimentali a cui si accede passeggiando tra stradine acciottolate. http://www.turismoderonda.es/es/

    Tallin, la capitale dell’ Estonia, molto piccola e molto vivace, perfetta per un weekend. un vero e proprio borgo mediovale, tutta la città è Patrimonio dell’Unesco e qualche anno fa è stata riconosciuta capitale della cultura. La parte della  Città Vecchia è caratterizzate da palazzi storici, vicoli particolari e casette in legno affascinanti e la parte nuova, Rotermann, il quartiere che sorge appena fuori dal centro storico presenta invece un’ architettura moderna e innovativa. La capitale ha tanti pub e locali, che attraggono in Estonia turisti da tutta Europa anche grazie alle tariffe convenienti proposte dalle compagnie aeree low cost che permettono di raggiungerla ad un costo contenuto. tallin soddisfa sia gli appassionati di arte e storia che i viaggiatori in circa di vita notturna e birra buona ed economica https://www.visittallinn.ee/eng

    Parma (Italia) mi viene in mente…prosciutto, parmigiano…sicuramente qui la qualità del cibo è molto alta, e questo già basterebbe per fare almeno un sosta qui! Piazza del Duomo, una delle più belle del mondo. Non molto distante c’è il Palazzo della Pilotta ed il Teatro Farnese e la Galleria Nazionale, con opere di Beato Angelico, Leonardo da Vinci, Tintoretto,  Van Dick, e poi il teatro Regio. Non è un caso che Parma sarà nel 2020 la capitale delle cultura europea! se siete amanti della bici Parma è perfetta, i turisti spesso utilizzano il bike sharing sulle tante piste ciclabili che costeggiano molte delle strade cittadine e permettono quindi ai ciclisti di pedalare in sicurezza.

     

     



Comments


  • Leave a comment